Parcobaleno: nuovo parco giochi per bimbi disabili

Intanto, il comune lancia un appello a chi volesse unirsi ai volontari del verde, a coloro che da otto anni si occupano della pulizia e del decoro del territorio e degli spazi verdi. Mentre continua la ricerca di volontari del verde, si accelera a Bagnolo Mella la spinta verso l’inclusione. L’Amministrazione Comunale sta infatti portando a termine con sempre maggior convinzione il progetto volto ad inserire giochi inclusivi al Parcobaleno. Un intervento fortemente voluto per permettere di divertirsi, insieme e all’aperto, a bambini disabili e normodotati. 85.000 euro il costo necessario per l’opera, che ha quindi spinto il Comune guidato dal sindaco Cristina Almici a richiedere un contributo regionale a fondo perduto di 25.000 euro. “E’ uno dei bandi ai quali in questo momento stiamo partecipando nell’intento di sfruttare occasione che potrebbero rivelarsi importanti per mettere a disposizione nuovi fondi della nostra comunità – è la spiegazione della stessa Almici – L’iter previsto si è concluso e per l’inizio di ottobre conosceremo la risposta. In caso di esito positivo della nostra partecipazione al bando e, quindi, di concessione, dei 25.000 euro di contributo, avremo poi a disposizione sessanta giorni di tempo per realizzare l’opera”. “Indipendentemente dalla concessione o meno del contributo regionale – sottolinea però il sindaco – questo intervento andrà a buon fine e lo completeremo entro la fine dell’anno”. Attualmente i giochi inclusivi sono stati installati solo nel parco Nikolajewka. Nel Parcobaleno saranno installate due altalene con il cestone per i disabili e tutte strutture (castello, giostra, giochi con le molle) che possono favorire il divertimento di bambini e ragazzi diversamente abili. Ci sarà anche un tavolo da pic nic che sarà appositamente predisposto per permettere a persone e ragazzi con le carrozzine di accomodarsi con il massimo confort. Da questa area partirà poi il nuovo collegamento con la pista ciclopedonale. La nuova opera di inclusione, così come accaduto in altri casi analoghi, potrà così offrire una valida occasione di socializzazione e ritrovo e permetterà, nello stesso tempo, a tutti i bambini di giocare e divertirsi senza barriere. Intanto, il comune lancia un appello a chi volesse unirsi ai volontari del verde, a coloro che da otto anni si occupano della pulizia e del decoro del territorio e degli spazi verdi. L’ottima iniziativa, che fino ad oggi si è rivelata estremamente efficace, adesso necessita di alcuni “sostegni” come nuovi componenti e una sostituzione dei mezzi che vengono utilizzati dai volontari

Previous Article
Next Article

One Reply to “Parcobaleno: nuovo parco giochi per bimbi disabili”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net