«Si sente spesso parlare di accesso ai mercati senza tuttavia entrare nel cuore della questione. Gli imprenditori italiani sono gente pratica, persone attente al tic tac dell’orologio che portano al polso; hanno poco tempo per le domande e molta fame di risposte, di informazioni immediatamente edibili, metabolizzabili e sfruttabili il minuto successivo. E’ con questo spirito che, in qualità di Eurodeputato membro della Commissione Commercio Internazionale, ho deciso di promuovere un evento ad hoc in Franciacorta, con il cuore rivolto alla mia terra, la mano tesa all’imprenditoria italiana e lo sguardo diretto sui mercati esteri». Così l’On. Danilo Oscar Lancini in merito all’importante convegno che si terrà sabato 1 dicembre nella prestigiosa cornice del Relais Franciacorta di Via Manzoni, 22 a Colombaro di Corte Franca (Bs). Con lui tanti ospiti d’eccezione, a partire dal moderatore Paolo Del Debbio e proseguendo con una folta schiera di autorevoli relatori, tra cui il Presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e il Ministro di Istruzione, Università e Ricerca Marco Bussetti. Davvero unica la presenza sul palco di Francisco Pérez-Canado, rappresentante di primo piano della Commissione Europea, quale Capo Divisione Accesso ai Mercati, Industria e Materie prime – DG Trade. A chiudere l’illustre rosa, tanti altri rappresentanti del mondo politico e della classe imprenditoriale. Il meeting si aprirà alle 14:00 e si concluderà alle 20:00 circa con strette di mano e scambio di opinioni attorno a un buffet. Nelle prime due ore e mezza saranno trattati temi di grande valore sia conoscitivo che pratico, in modo da fornire ai presenti nozioni, strumenti pratici e illustrare tutto ciò che la Commissione Europea offre come supporto alle aziende per l’accesso a nuovi mercati. «Ciò che mi preme sottolineare – continua l’On. Lancini – è che nessuno, e dico nessuno, deve sentirsi tagliato fuori. Grande o piccola che sia, qualsiasi attività ha oggi l’opportunità di relazionarsi con i mercati esteri. E’ fondamentale che questo concetto pervenga forte e chiaro a tutto il tessuto produttivo italiano, dall’agricoltura al terziario, passando per artigianato ed industria. L’Unione Europea, tra tanti difetti, ha fornito servizi e supporti per le aziende e dobbiamo assolutamente cogliere ciò che di buono ha saputo produrre. L’accesso ai nuovi mercati può avvenire con varie modalità e step che non possono prescindere da preparazione e strumenti, esattamente ciò che intendiamo fornire agli imprenditori in sala». Il convegno del 1 dicembre sarà, quindi, una sorta di guida pratica per capire come, quando e perché varcare i confini nazionali per esportare le nostre eccellenze. Per centrare al meglio l’obbiettivo, oltre alle domande formulabili nel corso della giornata, la Segreteria dell’On. Danilo Oscar Lancini è a disposizione per raccogliere anticipatamente spunti e quesiti, ai fini di una più precisa e soddisfacente trattazione. E’ gradita gentile conferma di partecipazione, trattandosi di un evento a numero chiuso. (brescia2@europadaoscarlancini.it +39 379 141 2143).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]