Obbligo di indicare la provenienza del formaggio grattugiato nei ristoranti

“Per dare più valore, anche economico, al latte e a tutta la filiera è necessario intervenire per una completa valorizzazione dei derivati e dei prodotti finiti. La Regione Lombardia lavorerà affinché i prodotti DOP abbiano più visibilità sugli scaffali della grande distribuzione organizzata, con settori dedicati”. Lo ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi al summit sul latte organizzato da Coldiretti a Montichiari (BS). “Siamo la prima regione italiana nel comparto lattiero-caseario – ha sottolineato Rolfi -. Produciamo quasi il 50 per cento del latte italiano e faremo di tutto per promuoverlo al meglio”. “Altro tema è poi quello relativo al rapporto con la ristorazione – ha proseguito -. Sull’olio è stato fatto un ottimo lavoro in questo senso: adesso i ristoranti sono obbligati a indicare la provenienza dell’olio presente sui tavoli. Credo si debba pensare allo stesso percorso anche per il formaggio grattugiato”. “È anche una questione di trasparenza- ha concluso -: chi si reca in un ristorante ha il diritto di sapere quale prodotto sta utilizzando”.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]