Conclusi i lavori di bonifica del parco passo Gavia

Si sono conclusi il 6 febbraio scorso i lavori di bonifica del parco Passo Gavia. L’intervento, iniziato il 19 marzo 2018, rientra tra gli obbiettivi dell’accordo di programma “SIN Brescia Caffaro”, sottoscritto il 29 settembre 2009 tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Regione Lombardia, Provincia di Brescia, Comune di Brescia, Comune di Castegnato e Comune di Passirano, per mettere in sicurezza, bonificare e recuperare i siti inquinati. Il lotto è di 13.500 metri quadrati ed è coperto prevalentemente da terreno naturale e prato boscato. La superficie permeabile del parco è di 12.685,35 metri quadrati e, al suo interno, si trova un campo da basket di circa 593,72 metri quadrati. L’importo stanziato per il progetto è di 2.200.000 euro mentre l’importo dei lavori appaltati, aggiudicati il 13 marzo 2018 alla ditta Garc Spa, ammonta a 1.174.766,31 euro (iva esclusa). Per abbattere i rischi legati all’eventuale dispersione di polveri, il terreno è stato recintato con pannelli ciechi dell’altezza di due metri e sono stati adottati vaporizzatori. L’area del parco è stata suddivisa in 23 maglie, 19 delle quali sono state scavate per 50 centimetri mentre quattro sono state scavate per un metro dal piano di campagna. Dopo un primo approfondimento di 50 centimetri è stata effettuata una verifica del raggiungimento degli obiettivi di bonifica definiti dall’analisi del rischio, in contraddittorio con Arpa. Per le maglie in cui è stato necessario effettuare l’approfondimento, il raggiungimento degli obiettivi si è ottenuto scavando per un metro dal piano di campagna. L’aria è stata costantemente monitorata e, in merito, l’Ats di Brescia ha rilevato che i sistemi di abbattimento adottati nel cantiere sono risultati efficaci a contenere l’inquinamento da polveri generate dalle attività di cantiere e dalle operazioni di scavo, a tutela della popolazione. Il progetto di ripristino del parco ha previsto la messa a dimora di 51 nuove piante. Per quanto riguarda le alberature preesistenti, sono state ricollocate 15 delle 21 piante previste nel progetto poiché tre sono state irrimediabilmente danneggiate da eventi atmosferici e tre sono state abbattute in previsione della realizzazione del sottopasso di via Rose. Secondo il progetto esecutivo, integrato dalle migliorie proposte della ditta appaltatrice, sono stati realizzati percorsi pedonali in asfalto stampato e verniciato, una piazzetta, un’area giochi per bambini totalmente accessibile (allestita sul tema del “riciclo”), panchine lungo tutti i percorsi, tavoli e panche per il ritrovo nella piazza. I percorsi saranno illuminati con luci led. È stata risistemata anche la pavimentazione della piastra dedicata al gioco del basket con nuove delimitazioni del campo e con nuovi tabelloni. La relazione finale dei lavori, necessaria per la certificazione di avvenuta bonifica da parte della Provincia di Brescia, è stata depositata il 15 marzo 2019. La festa di inaugurazione si terrà venerdì 24 maggio.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]