Rischio sismico: 600.000 euro per aiutare 110 comuni delle province di Brescia, Bergamo e Mantova

Uno stanziamento di quasi 600.000 euro da destinare ai 110 comuni lombardi delle province di Brescia, Bergamo e Mantova che si trovano in ‘fascia 2 e 3’ della classificazione di rischio sismico. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore al Territorio e Protezione civile, Pietro Foroni. “Abbiamo voluto dare un segnale di vicinanza – ha spiegato Foroni – a tutti quei Comuni che si devono sobbarcare per legge tutte le pratiche che concernono l’antisismica. In particolare vi sono rilevanti oneri amministrativi, organizzativi e finanziari da espletare a seconda delle caratteristiche di rischio sismico nelle quali ricadono i diversi Comuni”. Lo stanziamento è inteso come contributo per espletare al meglio le funzioni trasferite a questa tipologia di Comuni nel 2015 e riguarda le necessità organizzative e di supporto specialistico in materia di vigilanza sismica, in particolare per le spese di progettazione di interventi in messa in sicurezza sismica e di prevenzione del dissesto idrogeologico. Le province interessate sono quelle di Brescia con 82 comuni, Bergamo con 23 e Mantova con 5. La classificazione delle zone sismiche è stata pensata in base all’intensità e frequenza dei terremoti del passato e sull’applicazione di speciali norme per le costruzioni nelle zone classificate sismiche. In zona 2 sono i territori a rischio medio, dove cioè la possibilità di un sisma è probabile ma meno alta che in zona 1 (rischio alto), mentre la zona 3 raggruppa le zone dove la possibilità statistica di terremoti esiste, ma è meno probabile (rischio basso). Dei 1530 Comuni lombardi, nessuno è in fascia di rischio 1, mentre solo le province di Brescia e Mantova hanno Comuni in zona 2. Per quanto riguarda il campo delle costruzioni l’attuazione delle procedure amministrative delle pratiche edilizie e la valutazione degli aspetti ingegneristici richiedono notevole professionalità e dispendio di tempo.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]