La riduzione delle tariffe energetiche è importante per le famiglie, ma anche per il contenimento dei costi delle imprese. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare l’annuncio dell’Authority per l’Energia sul ribasso delle tariffe anche nel secondo trimestre dell’anno da aprile a giugno con un calo del 9,9 per cento del gas mentre quelle elettriche per la luce scendono dell’8,5 per cento. Il contenimento della spesa energetica i ha un doppio effetto positivo perché – sottolinea la Coldiretti – aumenta il potere di acquisto dei cittadini e delle famiglie, ma riduce anche i costi delle imprese particolarmente rilevanti per l’agroalimentare. Il costo dell’energia – conclude la Coldiretti – si riflette infatti in tutta la filiera e riguarda le attività agricole, ma anche la trasformazione, la conservazione degli alimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]