L’assessore regionale all’Agricoltura, alimentazione e sistemi verdi è intervenuto all’assemblea di Federcaccia Brescia. Sul tema caccia, l’assessore ha sottolineato che porterà a breve in giunta una delibera “Per istituire un osservatorio regionale faunistico che sarà luogo di ricerca scientifica per sostenere le attività venatoria e per avere dati precisi in modo da affrontare con maggiore autorevolezza e rapporti con istituti come Ispra. Apriremo inoltre un bando per la valorizzazione il recupero dei roccoli, che sono parte fondamentale del patrimonio culturale della nostra regione”. “Vogliamo valorizzare – ha proseguito l’assessore regionale – il ruolo anche ecologico dell’attività venatoria e del cacciatore. È necessario stringere sempre di più il rapporto tra agricoltura e caccia in un periodo storico in cui la fauna selvatica rappresenta un problema anche di carattere sanitario e di sicurezza per l’essere umano, oltre che per le coltivazioni”.

“Il cacciatore – ha concluso – è una figura di tutela dell’equilibrio della biodiversità”.

close

Non perderti la nostra nuova offerta!

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]