Il premio dei premi Coldiretti alla scuola di pertica alta

Il Presidente ringrazia a tutti i bambini, agli amministratori locali, all’ufficio scolastico territoriale, agli sponsor e alla struttura Coldiretti , che hanno saputo cogliere l’importanza del progetto” Brescia, 10 maggio 2019 – Una mattinata densa di avvenimenti e di emozioni in Piazza Loggia per i mille bambini delle scuole primarie coinvolti nell’ultima tappa del progetto “Il cibo sano per ogni bambino: una sana e corretta alimentazione nelle scuole”, promosso da Coldiretti Brescia e Ufficio territoriale scolastico di Brescia. Fulcro della mattinata il momento di premiazione degli elaborati svolti dai ragazzi durante l’anno alla presenza, tra gli altri, del Sindaco di Brescia Emilio Del Bono e del Presidente Ettore Prandini che interviene: “un ringraziamento a tutti i bambini presenti, ma anche alle classi che non sono qui a festeggiare insieme a noi, sono oltre 15 mila bambini formati in un solo anno scolastico, voglio sottolineare l’impegno di Coldiretti nel fare sì che quanto realizzato a Brescia diventi un esempio a livello nazionale”. Dall’anno prossimo, infatti – precisa Coldiretti Brescia – estenderemo il progetto di educazione alimentare a tutte le scuole primarie italiane, entrando in classe per parlare di cibo, territorio e sana alimentazione. Alla sua terza e partecipata edizione, l’iniziativa di educazione alimentare e sensibilizzazione sull’importanza del mangiare sano, fare sport e conoscere il mondo agroalimentare prevedeva anche l’elaborazione da parte delle classi coinvolte di un progetto finale. La grande festa in giallo organizzata in Piazza Loggia è stata anche occasione per mettere in mostra gli oltre cento lavori realizzati e riconoscere tra questi i più meritevoli. Ecco gli otto i premi assegnati ai migliori elaborati del progetto di educazione alimentare per l’anno scolastico 2018/2019: Albero della Vita: scuola di Capovalle; Alimentazione 4.0: scuola di Montichiari – Novagli; Lavoro di Gruppo: scuola di Villa Pedergnano di Erbusco; Fantasia: scuola di Torbole Casaglia; Tradizione: scuola di Pertica Alta; Cibo sano e mente sana: scuola di Borgo San Giacomo; Premio speciale Mauro Agosti scuola di Rovato; Sostenibilità ambientale: scuola di Castelletto di Leno. Novità assoluta di questa terza edizione, l’aggiunta del Premio dei Premi Coldiretti, assegnato al lavoro “Tradizione” realizzato dalla scuola di Pertica Alta  ulteriormente selezionato dalla giuria tra gli otto elaborati vincitori. La crescita di questa terza edizione, con oltre 15mila bambini e decine di istituti coinvolti su tutto il territorio bresciano, testimoniano il successo di un percorso voluto da Coldiretti per sensibilizzare oggi, sui banchi di scuola, il consumatore consapevole di domani. “Il successo di questa iniziativa è anche merito degli amministratori locali, dell’ufficio scolastico territoriale e degli sponsor, che hanno saputo cogliere l’importanza della formazione; non meno importanti gli insegnanti, che hanno sostenuto con competenza ed entusiasmo la proposta” conclude il Presidente Prandini.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net