Nuova legge e semplificazioni con l’osservatorio faunistico regionale

“Con l’approvazione della legge di semplificazione abbiamo creato i presupposti per istituire l’osservatorio faunistico regionale. Sarà composto da personalità scientifiche esterne alla Regione e sarà un luogo di ricerca per elaborare dati e numeri precisi, in grado di supportare la Regione e avere maggiore autorevolezza nei rapporti con l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale”. Lo ha detto l’assessore lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi commentando l’approvazione della Legge di semplificazione da parte del Consiglio regionale. “Sarà il nostro Ispra, per dare supporto scientifico all’attività venatoria in Lombardia, monitorare con esattezza la composizione del patrimonio faunistico Lombardo e contrastare le derive ideologiche sul tema”. Altra grande novità è rappresentata dalle modalità di assegnazione degli appostamenti fissi. D’ora in poi il conteggio dei 10 anni partirà dalla data di subentro. “Si tratta di una semplificazione burocratica richiesta a gran voce dal mondo venatorio – ha concluso –  e che ancora una volta la Regione Lombardia è stata in grado di soddisfare”.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]