Su proposta dell’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli, la Giunta della Regione Lombardia ha approvato una delibera che stanzia ulteriori 750 mila euro per soddisfare le domande delle aziende che avevano aderito al bando ‘Faber’ e non avevano ancora trovato copertura finanziaria (basti pensare che nel primo giorno di apertura e’ stato immediatamente esaurito il plafond finanziario previsto con la presentazione di 477 domande) e altri 7,25 milioni per finanziare l’apertura di un nuovo sportello del bando, prevedendo un overbooking di 2 milioni di euro. Con la misura, rivolta a micro e piccole imprese manifatturiere, edili e artigiane che hanno almeno una sede operativa o un’unita’ locale in Lombardia, vengono finanziati interventi relativi all’acquisto e all’installazione di macchinari, impianti e attrezzature, macchine operatrici, hardware e software e licenze correlati all’utilizzo dei beni materiali, opere murarie connesse all’installazione dei beni materiali. “Il rifinanziamento e l’apertura di un nuovo sportello – ha detto Mattinzoli – sono frutto di un lavoro costante che ci ha portato al successo di una misura la cui richiesta parte dal basso. Ancora una volta Regione Lombardia risponde ai bisogni effettivi del nostro tessuto produttivo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]