Non stop all’Infopoint della Vallesabbia e lago d’Idro

Sono attivi un totem touch screen e un punto di ricarica gratuito per le e-bike


L’assistenza H24 è il nuovo servizio che l’Agenzia territoriale per il turismo della Valle Sabbia e del Lago d’Idro propone per questa caldissima stagione estiva 2019. Presso l’ufficio di via Trento ad Idro è infatti disponibile da qualche giorno un totem touch screen integrato con gli altri infopoint lombardi, sempre attivo, per offrire informazioni sul territorio, gli eventi e le strutture ricettive. E per il popolo dei bikers, in costante crescita in Valle, è stata installata una postazione di ricarica gratuita per le biciclette elettriche. L’Agenzia, Infopoint di Regione Lombardia dallo scorso anno, intende così rispondere ad alcune delle esigenze più frequentemente segnalate da turisti e operatori ed ampliare la propria offerta per i visitatori. Ma il front office è solo una delle attività in cui è impegnato l’ufficio presieduto da Francesca Goffi. “L’altra nostra mission è la promozione della Valle Sabbia in Italia e all’estero – afferma la presidente -. Su questo, d’intesa con Regione, Bresciatourism e Comunità Montana di Valle Sabbia abbiamo definito quali priorità per il 2019 consolidare la nostra presenza nei mercati di riferimento, Germania e Olanda, ma anche sondare nuove destinazioni ad alto potenziale. A breve ospiteremo un gruppo di giornalisti provenienti da Polonia e Danimarca, che per tre giorni avranno modo di apprezzare il meglio della nostra proposta outdoor, culturale ed enogastronomica. Sul fronte nazionale invece la Lombardia resta il bacino d’elezione, con un focus sul cremonese grazie ad una collaborazione con la TV Cremona 1 che nelle prossime settimane registrerà svariate puntate dedicate al nostro territorio. I recenti dati Istat relativi al 2018, elaborati da Polis Lombardia, confermano il momento estremamente positivo per il turismo nella nostra regione, con Brescia e il suo territorio che navigano ‘in alto’ nella classifica delle presenze di turisti internazionali. Anche in Valle Sabbia l’avvio di stagione lascia ben sperare per confermare, se non superare, i numeri dello scorso anno. Fra le nuove proposte 2019 elaborate dal territorio anche alcune esperienze inserite nel circuito Make in Brescia (https://www.bresciatourism.it/cat-cosa-fare/esperienze/) come “A tavola con il Bagoss”a Bagolino, “Impastando e lievitando: fragranze di pane” a Odolo, “Fattore per un giorno” a Vobarno, “Porte aperte in malga” a Pertica Alta, “Vita da capraio” a Vobarno. L’estate sarà fittissima di appuntamenti in tutti i comuni valsabbini: tutte le info disponibili sul sito www.vallesabbia.info e nell’opuscolo dedicato agli eventi della stagione disponibile su richiesta presso l’Agenzia territoriale.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]