Industria alimentare vola in controtendenza (+4,9%)

Il fatturato alimentare vola in controtendenza rispetto all’andamento generale con una crescita del 4,9% a luglio rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare i dati Istat sul fatturato dell’industria che a luglio registrano un calo generale dello 0,6% su base tendenziale. Un risultato ottenuto soprattutto grazie alle esportazioni che fanno registrare nei primi sei mesi dell’anno un balzo del 5,5% mentre gli acquisti domestici per gli alimentari restando stagnanti nello stesso periodo con una crescita di appena l’1,1%, rispetto allo stesso periodo dello scorso. La spesa alimentare – continua la Coldiretti – è la principale voce del budget delle famiglie dopo l’abitazione con un importo complessivo di 244 miliardi ed è quindi un sensore sensibile dello stato di salute dell’ economia. Ora è importante – conclude la Coldiretti – che i segnali di ripresa si trasferiscano dall’industria alle campagne dove per molte referenze si registrano prezzi all’origine inferiori ai costi di produzione.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net