E’ una Iniziativa dei Cittadini Europei coordinata da Coldiretti e Campagna Amica e sostenuta da varie organizzazioni in tutta Europa. Brescia protagonista con 12.053 firme raccolte dai cittadini che hanno detto stop al cibo anonimo. La raccolta firme ci ha visto impegnati fino all’ultimo minuto dell’ultimo giorno per chiedere all’Europa di rendere obbligatoria l’indicazione di origine degli alimenti, salvaguardando la nostra salute e il made in Italy. La battaglia per valorizzare la nostra agricoltura e proteggere i consumatori italiani non finisce qui , porteremo avanti questa sfida con la determinazione, la trasparenza e l’impegno di sempre. Grazie allo staff di Coldiretti, a tutti i soci bresciani che hanno sostenuto la campagna, scendendo insieme a noi nelle piazze, e alla sensibilità dimostrata dalle istituzioni e dai cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]