Seggiolini anti abbandono: stangata da 100 mln euro

Una stangata da almeno 100 milioni di euro per le famiglie italiane. E’ quanto emerge da un’elaborazione dell’Unione europea delle cooperative (Uecoop) su dati Aci in occasione dell’entrata in vigore dell’obbligo dei seggiolini anti abbandono sulle auto per i bambini che hanno fino a 4 anni di età. Si tratta di una misura importante per la sicurezza dei più piccoli – sottolinea Uecoop – ma rappresenta una spesa che per le famiglie può oscillare dai circa 70 euro di un mini sistema di allarme da inserire nel seggiolini che già si usa fino agli oltre 300 euro di una poltroncina nuovo con allerta anti abbandono già integrata. I nuovi seggiolini sono un aiuto oltre che un costo – evidenzia Uecoop – ma sono anche una conseguenza degli effetti dei livelli di stress ai quali i genitori sono sottoposti ogni giorno fra casa e lavoro con solo 1 bambino su 4 che trova posto all’asilo. E’ necessario – conclude Uecoop – migliorare i livelli di welfare unendo il meglio del privato con quello del pubblico investendo più risorse a favore delle famiglie.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net