Frenata in attesa del Natale

Una battuta di arresto in attesa del Natale con offerte e promozioni che favoriscono gli acquisti per un budget stimato quest’anno per le festività di 549 euro a famiglia, in aumento dell’1,2%%. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare la frenata dello 0,2% dell’andamento congiunturale del commercio al dettaglio dell’Istat ad ottobre, sulla base dei dati Deloitte. Un sintomo delle difficoltà ma anche il risultato – sottolinea la Coldiretti – di una tendenza per quanto possibile a rimandare gli acquisti per avvantaggiarsi delle condizioni piu’ favorevoli nei mesi di novembre e dicembre in prossimità delle feste ma anche dell’arrivo delle tredicesime. L’Italia quest’anno – continua la Coldiretti – si classifica al terzo posto tra i Paesi Europei dove si spende di piu’ per il Natale, preceduta solo da Spagna con 554 euro e Gran Bretagna con 639 euro. La spesa per le festività di fine anno in Italia – precisa la Coldiretti – risulta superiore del 19% rispetto 456 euro della media in Europa dove in fondo alla classifica c’è l’Olanda con 341 euro a famiglia. Va segnalata però – conclude la Coldiretti – la tendenza alla ricerca di canali di acquisto alternativi con la spesa on line che assorbe quasi 1/3 del totale (32%) anche grazie all’aumento delle opportunità offerte anche nel dettaglio tradizionale.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]