Dal 20 al 29 febbraio torna a Storo lo storico carnevale del Trentino

La Valle del Chiese ospita il più grande evento d’Europa per carri statici. Saranno ancora una volta i bambini ad aprire il Gran Carnevale di Storo, il tradizionale appuntamento carnascialesco della Valle del Chiese divenuto in 53 anni il più grande e storico del Trentino e anche il più grande in Europa riservato ai carri statici. Quelli costruiti ogni anno dai volontari sono infatti talmente grandi da impedirne il passaggio nelle vie del centro storico di Storo e costringere così la Pro Loco di StoroM2 a farli posizionare lungo un circuito allestito alla periferia della borgata. Tradizionalmente è quindi il pubblico a sfilare tra i carri per godersi lo spettacolo proposto da una ventina di gigantesche macchine animate un migliaio di figuranti. Il programma 2020 spazia da giovedì 20 a sabato 29 febbraio Il calendario rispetta infatti quello del carnevale meneghino. INFO: www.visitchiese.it e www.prolocostorom2.it. E ancora una volta i carri toccheranno in maniera umoristica gli eventi più significativi dell’ultimo anno a Storo. Da settimane i costruttori sono al lavoro nei capannoni della zona per creare le scenografie e le animazioni con il coinvolgimento di decine di volontari. Dopo l’apertura di giovedì 20 febbraio l’appuntamento della Valle del Chiese propone come secondo momento ufficiale la sfilata in centro a Storo di domenica 23 marzo. Nuovamente si tratta di un appuntamento fisso dedicato ai ragazzi: per questo gli organizzatori propongono una giornata No alcool, conclusa dal Sober party. Il Gran Carnevale di Storo entrerà nel vivo il Martedì Grasso (martedì 25 febbraio) con la prima esibizione carri allegorici mentre il Gran finale è previsto sabato 29 febbraio con la seconda grande esibizione dei carri allegorici e dei gruppi mascherati. Quella che assegnerà il Trofeo 2020. Lo scorso anno fu vinto dal Carro Rocca Savana, vincitore anche della sfilata del martedì grasso. Ma il Carnevale di Storo non propone solo sfilate e divertimenti. Due sono gli appuntamenti musicali di spicco: sabato 22 febbraio con la Festa mascherata ospitata fino a tarda notte presso il Palazzetto Storo E20 animata da Gabry Ponte e sabato 29 il Gran Ballo Mascherato, sempre presso Storo E20 che prevede l’esibizione di Paolo Noise (lo Zoo di 105) ed Edmmaro.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net