Reintrodurre voucher per lavoratori stagionali

Dare lavoro a disoccupati e a chi prende reddito cittadinanza

“Non servono sanatorie per regolarizzare centinaia di migliaia di immigrati, servono i voucher per i lavoratori stagionali in agricoltura”. Lo ha detto l’assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi della Regione Lombardia Fabio Rolfi. “Il Governo sta sfruttando le difficolta’ dell’agricoltura, peraltro abbandonata a se stessa, per politiche ideologiche che rischiano di scatenare problemi e costi sociali enormi come gia’ visto in passato”. “La Regione Lombardia ha spiegato Rolfi – ha una strategia molto chiara in termini di occupazione in agricoltura. Prevede la collaborazione stretta con i centri per l’impiego al fine di mettere in correlazione domanda e offerta di lavoro. Cosi’ da dare priorita’ a chi è disoccupato e a chi percepisce il reddito di cittadinanza”. “Sul tema dei lavoratori stagionali – ha chiarito l’assessore – credo sia necessario reintrodurre i voucher in forma semplificata. I tempi sono stretti e non dobbiamo arrivare a ridosso del periodo di raccolta dell’uva e dell’ortofrutta. E’ necessario fornire agli imprenditori uno strumento che consenta di utilizzare al meglio la manodopera temporanea. Le cifre relative ai voucher del settore agricolo in Lombardia sono importanti: circa 160mila di media all’anno quando erano in vigore”.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]