Risorse per acquistare formaggi per famiglie in difficoltà

“Gli agricoltori Lombardi sono in difficolta’ e la Regione risponde: abbiamo stanziato oggi 6 milioni di euro per interventi straordinari in campo agricolo. Una terapia d’urto economica per dare soldi veri direttamente ad agricoltori, caseifici e allevatori. E’ solo il primo stanziamento di un piano che prevede nelle prossime settimane altri fondi anche per l’agricoltura di montagna e interventi di carattere forestale”. Lo ha annunciato l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi che oggi in giunta ha presentato il piano di sostegno al comparto agricolo. Si tratta di un Piano straordinario per la difesa dei prodotti lombardi, a partire da formaggi e vini, auspicando il ritorno alla ‘nuova normalita’. E’ quello che sta preparando la Lombardia, prima Regione in Italia, con un investimento iniziale di 6 milioni. Nel concreto, Regione e’ pronta ad acquistare formaggi locali anche per destinarli alle famiglie in difficolta’. Discorso simile per i vini, anche di pregio, che beneficeranno di aiuti economici per essere commercializzati a prezzi promozionali. L’obiettivo e’ favorire e incentivare il consumo di prodotti lombardi e italiani. “Stiamo attendendo che anche da Roma arrivino risorse per il comparto. Al momento i fondi stanziati concretamente dal governo in agricoltura sono ampiamente insufficienti rispetto alle necessita’. Per questo abbiamo deciso di intervenire immediatamente per dare respiro a uno dei settori trainanti dell’economia. La Lombardia e’ la prima regione agricola d’Italia. Abbiamo piu’ di 40.000 imprese agricole. I lavoratori in ambito agroalimentare, tra aziende e industria alimentare, sono 150.000 nella nostra regione. Un indotto occupazionale che vogliamo salvaguardare”. “I nostri agricoltori – ha aggiunto Rolfi – hanno continuato a lavorare, garantendo ai lombardi la copertura del fabbisogno alimentare. La domanda delle famiglie pero’ non ha compensato l’azzeramento di richiesta sui canali commerciali, partendo da ristorazione, bar e hotel. Serve dunque un Piano Straordinario di aiuti e investimenti per sostenere tutto il settore agroalimentare. Nelle prossime settimane – ha concluso l’assessore regionale – predisporremo un intervento economico anche per lavori forestali e per la filiera bosco legno. Comparto essenziale in Lombardia anche per prevenire il dissesto idrogeologico. Una valenza economica e ambientale che vogliamo preservare e stimolare”.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]