Sono stati più di mille i partecipanti ai webinar organizzati da Ance Brescia e da Eseb sul tema dei “Protocolli di contenimento e contrasto del Covid-19 nei cantieri edili”. Sfruttando l’accesso alla piattaforma Zoom, i professionisti dell’Associazione hanno potuto spiegare a distanza a imprese, professionisti e realtà interessate le disposizioni anti-contagio in vigore e le precauzioni da adottare nei luoghi di lavoro, in vista della riapertura delle attività avvenuta questo lunedì. Per poter soddisfare la consistente quantità di richieste pervenute, alle otto date in programma ad aprile si è dovuto aggiungere un ulteriore appuntamento online lunedì 4 maggio. Nel dettaglio, si sono iscritte ai webinar 655 imprese, alcune associate e altre non iscritte al sistema Ance, 52 professionisti dell’edilizia, 152 Enti e 19 Associazioni, per un totale di 1.082 partecipanti. “L’ottimo riscontro all’iniziativa sottolinea non solo l’interesse e l’importanza del tema proposto, imprescindibile in questo momento critico per la ripresa delle attività cantieristiche, ma evidenzia la forte professionalità degli addetti ai lavori e delle imprese bresciane, pronte a rimettersi in gioco nel rispetto delle normative” dichiara il leader dell’Associazioni costruttori bresciani Massimo Angelo Deldossi. “Siamo positivamente colpiti dalla partecipazione di tante realtà del costruito locale, di numerosi rappresentanti degli enti del territorio, tra i quali oltre un’ottantina di Comuni bresciani e una cinquantina di funzionari dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro provenienti non solo dalla nostra provincia, ma da tutta Italia”. Si sono collegati alla piattaforma per seguire i seminari anche esponenti della Provincia e della Regione, nonché docenti universitari e ispettori dell’Aler. I nove incontri sono stati introdotti dal direttore Ance Brescia, Alessandro Scalvi, che ha spiegato le finalità dell’iniziativa e il senso di responsabilità che ha mosso l’Associazione a offrire una consulenza estesa a tutti, sia alle imprese del sistema Ance locale sia a quelle non associate. I relatori, esperti Eseb nel campo della sicurezza in cantiere, Nicolò Depellegrin, Giovanni Ferraresi e Germano Zanini, hanno illustrato il Protocollo di sicurezza con il contributo dei funzionari di Ance Brescia, Paola Arici, Angelo Grazioli, Enrico Massardi, Sara Meschini, Francesco Zanelli e Sara Zoni, che hanno risposto, ognuno per la propria area di consulenza, alle numerose domande che sono arrivate dai partecipanti. Durante gli incontri sono state ricordate le altre iniziative del sistema Ance Brescia a sostegno della ripresa in sicurezza delle attività edili, finalizzate alla fornitura di Dpi e termometri alle imprese iscritte alla Cassa edile di Brescia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]