Dopo un serrato confronto con le associazioni di categoria, il Comune di Brescia sta predisponendo la riapertura in sicurezza dei mercati anche per i prodotti non alimentari, a partire dalla prossima settimana. Il sindaco Emilio Del Bono e l’assessore al Commercio, Valter Muchetti, stanno mettendo a punto i dettagli di un’ordinanza, affinché anche gli operatori delle categorie merceologiche che sono rimaste escluse fino ad ora possano tornare al lavoro. Le disposizioni terranno ovviamente conto di quanto contenuto nel Dpcm e nell’ordinanza di Regione Lombardia. Come previsto per le attività che hanno già riaperto, l’area di mercato dovrà essere delimitata e si potrà entrare e uscire soltanto attraverso varchi ben segnalati. All’ingresso sarà obbligatorio farsi misurare la temperatura, operazione che verrà svolta da un addetto incaricato dal Comune o da una persona indicata dalle associazioni di rappresentanza degli ambulanti. In ogni mercato dovrà essere inoltre garantita la presenza di un “Covid Manager”. All’interno ed all’esterno dell’area di mercato, dovrà essere rigorosamente rispettato il distanziamento interpersonale di almeno un metro, il divieto di assembramento e dovranno essere indossate le mascherine. Saranno sospese le operazioni di spunta e l’area del mercato dovrà essere lasciata libera da persone, cose e rifiuti entro le 14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]