Approvato l’aggiornamento al programma per il rilancio Sebino

Regione Lombardia ha approvato, attraverso una deliberazione di giunta della Presidenza e di concerto con l’assessore alla programmazione negoziata Massimo Sertori, le modifiche e l’aggiornamento del Programma d’azione dell’Accordo quadro di Sviluppo territoriale (AQST) per il rilancio, la riqualificazione, la valorizzazione e la promozione dell’Area del Sebino. Oltre alla proroga per l’attuazione di alcuni lavori, la delibera prende atto del completamento di 14 progetti e integra l’accordo con due nuove progettualità: una del Comune di Paratico (BS), “Riqualificazione tratto di via Garibaldi con realizzazione di nuovo marciapiede pedonale protetto”, per un ammontare complessivo del contributo regionale di  41.761 euro, e una del Comune di Riva di Solto, “Valorizzazione, riqualificazione e messa in sicurezza di porzione di territorio comunale mediante la formazione di marciapiede lungo la SP77 nel tratto stradale da Riva di Solto-Gargarino-Zorzino per un tratto di circa 600 metri” per un ammontare complessivo del contributo regionale pari a 225.000 euro. Continua anche l’attuazione dei due progetti trasversali che potranno dare un nuovo impulso al turismo e allo sviluppo dell’area: l’Accordo di collaborazione tra Regione Lombardia e le due Comunità Montane del Sebino Bresciano e Laghi Bergamaschi per il progetto di “Riqualificazione dei Percorsi sentieristici e ciclopedonali del Lago d’Iseo” e la redazione del documento di fattibilità di tutto l’anello ciclabile del lago. Dopo aver verificato lo stato di avanzamento del cronoprogramma dei progetti inseriti nell’Accordo – spiega l’assessore Massimo Sertori – con questo atto percepiamo le richieste avanzate dai  Comuni in merito ad alcune proroghe progettuali e all’inserimento nell’Accordo di due nuovi progetti rilevanti”. “L’accordo – continua – che coinvolge 16 Comuni, 7 della Provincia di Brescia (Iseo, Marone, Monte Isola, Paratico, Pisogne, Sale Marasino e Sulzano) e 9 della Provincia di Bergamo (Castro, Costa Volpino, Lovere, Parzanica, Predore, Riva di Solto, Sarnico, Solto Collina e Tavernola Bergamasca), nato dalla volontà di potenziare la collaborazione tra istituzioni che aveva garantito il successo dell’evento di “The Floating Piers”, deve essere visto oggi come un importante strumento di confronto continuo, di rilancio e sviluppo per l’area del Sebino”. “Continueremo a supportare e a lavorare in modo sinergico – conclude Sertori – con le amministrazioni interessate per raggiungere l’obiettivo sfidante di incentivare l’attrattività di questa area e promuoverne il patrimonio mediante la realizzazione dei progetti strategici che raggiungono un valore complessivo di oltre 23 milioni di euro”.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net