Nella giornata nazionale vittime Covid: dalle parole draghi ora passi ai fatti

“Dal Presidente Draghi sono arrivate parole di conforto per la nostra comunità, che più di altre ha pagato un pegno altissimo e tragico alla pandemia. Vorrei però soffermarmi sulle ultime parole dell’intervento del Premier: ‘Ricostruire senza dimenticare’. Mi auguro davvero che ora il Governo pensi seriamente e in maniera veloce alle migliaia di lavoratrici e lavoratori messi in ginocchio in questo anno di crisi, a cominciare da settori strategici come il turismo, che prima del Covid rappresentava che rappresentava il 13% del PIL e in tutta l’Italia si è compreso che non esiste commercio senza la filiera turistica”. Così Lara Magoni, assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, in merito alla visita del presidente del Consiglio, Mario Draghi, a Bergamo nell’ambito della ‘Giornata Nazionale delle vittime da Covid-19’. “Numerose attività hanno chiuso e non riapriranno più: bisogna aiutare, con ristori immediati e sostegni concreti, a quegli operatori che con coraggio e temerarietà vogliono proseguire nel loro lavoro. Proprio per non dimenticare ciò che è stato e guardare al futuro con ottimismo. Dalle belle parole di Draghi, ora mi aspetto che si passi ai fatti. Concreti”, ha aggiunto Lara Magoni.

Previous Article
Next Article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Guarda SeinTv!

www.brevinews.net

Copyright © 2019 Brevinews
Registrato presso il Tribunale di Breescia – n° 4/2016

Se hai dei comunicati che vorresti pubblicare sul nostro giornale web inviali alla nostra redazione: redazione@brevinews.net

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]