Dopo oltre un anno di pandemia il Settore Partecipazione, pur con le limitazioni previste per il contenimento del contagio, torna a organizzare “Natale nei Quartieri 2021”, il ciclo di eventi natalizi nei quartieri cittadini. Il progetto, iniziato nel 2019, viene quest’anno ampliato alla quasi totalità dei quartieri. Un simbolo del ritorno della città alla gioia dello stare insieme.

La programmazione, che prenderà il via mercoledì 8 dicembre, prevede attività in tutte le zone della città. I luoghi dove si svolgeranno le iniziative sono stati scelti in modo da coinvolgere più quartieri vicini nello svolgimento dello stesso evento. Il progetto si è reso possibile grazie alla collaborazione sempre più attiva tra i Consigli di Quartiere, le Associazioni e le Parrocchie presenti sul territorio.

La programmazione, ideata sia per mantenere viva la magia del Natale dei bambini sia per risvegliare lo spirito natalizio negli adulti, prevede cinque spettacoli di burattini per bambini, cinque cori natalizi, tre concerti nelle chiese o all’esterno, sette concerti di zampognari per le vie cittadine e quattro spettacoli di intrattenimento.

Il programma completo della manifestazione, consultabile nel volantino, sarà visibile sul sito del Comune www.comune.brescia.it e i pieghevoli saranno in distribuzione nelle sedi degli Uffici di Zona, negli uffici e nelle biblioteche comunali, nelle farmacie, nelle edicole e nelle scuole.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio di Zona Nord (030/3384560), l’Ufficio di Zona Ovest (030/2977090), l’Ufficio di Zona Sud (030/2777583/4/5), l’Ufficio di Zona Est (030/2977059) e l’Ufficio di Zona Centro (          030/2977355).

Parallelamente alla rassegna degli eventi, quest’anno l’assessorato alla Partecipazione ha voluto riproporre e ampliare, sotto un’unica regia, il progetto “Quest’anno l’albero te lo faccio io”, (proposto lo scorso anno da cinque consigli di quartiere), che consiste nell’installazione di un albero nei luoghi significativi di ciascun quartiere aderente all’iniziativa (sagrati, oratori, fermate metropolitana, Rsa, ecc). L’albero viene individuato in loco dal Consiglio di Quartiere oppure viene fornito dal Settore Partecipazione. Gli alberi di Natale sono “alberi della comunità” e verranno addobbati con lavori fatti a mano da volontari, studenti, associazioni, bambini degli Oratori, per rinforzare i legami tra le persone. Gli abitanti potranno così avere il piacere di aiutare coloro che soffrono di solitudine o che hanno recentemente perso i loro cari a sentirsi meno soli durante le festività, contribuendo a realizzare l’Albero di Natale del quartiere.

DESCRIZIONE DEGLI SPETTACOLI

  • Notte Magica: concerto di musiche natalizie dal ‘200 ai giorni nostri.
    I componenti dell’ensemble sono Guido Minelli all’organo, Angelo Arici e Ivo Beffa alle cornamuse. Il concerto, della durata di circa un’ora, si svolgerà all’esterno o in chiesa, in quest’ultimo caso utilizzando l’organo liturgico. L’ensemble ha all’attivo un CD registrato nella chiesa dell’Abbazia Olivetana di Rodengo Saiano.
  • Zampognari del Lonare: Concerto itinerante di Cornamuse e organetto che ripercorre le tradizionali melodie natalizie.  
  • La magia delle bolle giganti: Fata Smemorina presenta lo spettacolo delle bolle: porterà con sé, oltre al sottofondo musicale, anche gli attrezzi necessari per fare bolle di tutte le dimensioni, piccole e grandi, comprese le bolle di fumo e di fuoco per stupire grandi e piccini.
  • Le Maggic Nataliz: uno stravagante personaggio propone il suo show/intrattenimento della durata di un’ora in cui propone numeri di magia comica/cabaret, realizzando caricature di personaggi dei cartoni animati e facendo acrobazie.
  • Coro Vibrazioni Simpatiche: il coro femminile “Vibrazioni Simpatiche” nasce nel giugno del 2019 a seguito dello scioglimento del coro “Fuori dal Coro” fondato nel 2008 nell’ambito dell’Associazione Culturale Arcobaleno di Paderno Franciacorta. L’idea originaria era quella di riunire in un momento ricreativo quelle donne che desideravano ritagliarsi un momento tutto loro al di fuori della routine quotidiana. Il semplice momento di svago è diventato in seguito una vera e propria passione. Ha all’attivo l’incisione di due cd.
  • Za che ria Nedal: gli attori Sergio Isonni e Mariateresa Danieli recitano storiele en dialet dal titolo”Za che ria Nedal” dell’autrice Velise Bonfante. Sono le coppie di coniugi a essere protagoniste di questi racconti in poesia, sapendo ancora sorridere dei propri comportamenti e difetti sempre presenti e mai risolti.
  • I Coristi di S.Polo Storico nascono circa 15 anni fa come coro polifonico parrocchiale della Parrocchia della Conversione di San Paolo e della Chiesa di San Gerolamo di S.Polo. È composta da persone tra i 30 e gli 87 anni, si esibisce per le feste solenni ma anche a fianco del coro Alpini con cui condivide anche alcuni cantori. Si esibirà tra le corti con canti tradizionali di Natale.
  • Spettacoli di Burattini: Il Teatro delle Meraviglie propone intrattenimento di marionette per bambini.
close

Non perderti la nostra nuova offerta!

Iscriviti alla nostra newsletter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »
[glt language="Spanish" label="Español" image="yes" text="yes" image_size="24"]