Giugno 25, 2024

Views: 8

DAL 29 AL 31 MAGGIO LA PARTECIPAZIONE ALLA CONFERENZA ANNUALE A CLUJ NAPOCA, ROMANIA

Il Comune di Brescia – che ha presentato ad aprile scorso la propria candidatura al Network Eurocities, la principale Rete delle città europee, composta da 200 città in 38 Paesi e oltre 150 milioni di persone – è entrato ufficialmente a far parte della rete.

Dal 29 al 31 maggio si è tenuta nella città di Cluj-Napoca in Romania la conferenza annuale EUROCITIES, alla quale hanno partecipato in rappresentanza di Brescia l’Assessore alle Attività Produttive, Turismo ed Innovazione Andrea Poli, l’Assessora all’Ambiente, Transizione Ecologica e Verde Camilla Bianchi e Chiara Bocchio dell’Ufficio Relazioni Internazionali e Gemellaggi del Comune di Brescia. 

EUROCITIES prevede lo scambio di esperienze tra città europee in vari settori (cultura, mobilità, ambiente, affari sociali, sviluppo economico e smart cities) e rappresenta i loro interessi nelle istituzioni dell’Unione Europea. “Per la nostra città, l’appartenenza al Network Eurocities aprirà molteplici opportunità, in primis promuovere Brescia in una dimensione internazionale, portando la città a essere riconosciuta in Europa per innovazione, sperimentazione e ricerca nei settori creativi e digitali, così come allargare la rete di città con le quali cooperare e partecipare a bandi di finanziamento europei” ha commentato l’assessore Poli. “In questi giorni, abbiamo avuto modo di confrontarci con moltissime altre città, buone pratiche in Europa nei settori digital e innovation, come Espoo in Finlandia, città leader dell’innovazione nella regione nordica.  Eurocities è sicuramente un ottimo contesto in cui poter valorizzare i nostri progetti di eccellenza come il Gemello Digitale, consolidare la rete degli innovation champions, dare respiro europeo alla Cittadella dell’Innovazione, coinvolgendo attori e

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *