Maggio 21, 2024

Views: 31

“Inizieranno a breve le operazioni di riabilitazione strutturale del ponte della Sp 19 su via Mazzini, nel territorio di Concesio. Lavori di manutenzione che creeranno inevitabilmente qualche disagio, ma che risultano propedeutici anche in ottica della  realizzazione della bretella autostradale della Valtrompia. Per cui si può dire che la pazienza sarà certamente ripagata”. Lo ha affermato il Consigliere provinciale Giacomo Zobbio, delegato in materia di bretella, a pochi giorni dall’incontro che si è tenuto proprio in Valle per il monitoraggio delle infrastrutture.

“Come mi piace sempre ricordare, la Provincia c’è e fa la sua parte anche per quello che riguarda l’autostrada – ribadisce Zobbio, che aggiunge: al tavolo tecnico di martedì abbiamo confermato l’impegno per quel che attiene alle opere di nostra diretta competenza, con dialogo e condivisione delle scelte con tutti i soggetti interessati. Ieri invece si è svolto un incontro tra i tecnici della Provincia, quelli del Comune di Concesio e Anas per confrontarsi su come procedere meglio. Com’è già stato detto, i lavori prevedono due step e uno di questi è la chiusura per una settimana della Sp 19, in quel tratto. Concorderemo insieme le date più congrue per impattare il meno possibile sulla viabilità. La cura e la salute dei ponti è una delle priorità della Provincia, e il sovrappasso di via Mazzini ne ha effettivamente bisogno. Inoltre in questo caso la bontà di questo intervento è doppia perché andrà a facilitare la gestione del traffico anche per quanto riguarda i lavori relativi all’autostrada della Valtrompia. Al netto di qualche disagio dovuto ai lavori, questa manutenzione ha una grande utilità e tutti ne beneficeranno una volta terminata. Abbiamo predisposto tutte le misure possibili per contenere i disagi, ma siamo consapevoli che qualche inconveniente potrà capitare; il nostro auspicio è che possa prevalere la consapevolezza sul motivo per cui questi lavori vengono svolti e sugli effettivi benefici che porteranno alla viabilità valtrumplina”.

Il Consigliere Giacomo Zobbio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *