Maggio 25, 2024

Views: 26

Laura Facchetti Coldiretti Brescia: occasione importante per fare rete e valorizzare la zootecnia e l’agroalimentare bresciano.

“L’agricoltura bresciana è da sempre un’agricoltura all’avanguardia, dinamica, competitiva e sostenibile ed è necessario continuare a rappresentare questo modello che non ha eguali nel mondo.  E’ importante continuare a preservare le nostre eccellenze e possiamo farlo solo sfruttando quelle che sono le opportunità che oggi si presentano, avvalendoci delle nostre capacità che dovranno diventare sempre più trasversali e comprendere la capacità di far rete a servizio degli interessi dei nostri soci”.  Queste le parole di Laura Facchetti presidente di Coldiretti Brescia in occasione della seconda giornata della fiera agricola a Montichiari.

La Fiera agricola e Zootecnica di Montichiari, è la più importante manifestazione italiana a livello internazionale dedicata all’allevamento. Un’occasione per affrontare, con la presenza di prestigiosi ospiti, temi correlati all’ambiente, alla salute e all’economia con spazi di approfondimento e la presentazione di indagini, ricerche ed esposizioni mirate

La fiera, che  quest’anno si conclude domenica 29 ottobre, oggi ha aperto i battenti con un incontro dedicato alle Donne Coldiretti della Lombardia con la partecipazione della responsabile nazione Donne Maria Francesca Serra, della responsabile regionale Francesca Biffi e della coordinatrice nazionale Marica Latella. A seguire l’inaugurazione e l’intervento delle autorità con l’intervento, tra gli altri,  della presidente di Coldiretti Brescia Laura Facchetti e del presidente nazionale Coldiretti Ettore Prandini.

Due gli appuntamenti centrali. Grande partecipazione al convegno di questa mattina sul tema della zootecnia e PNRR e l’appuntamento per  domani domenica 29 ottobre alle ore 10.30 – sempre in sala Pedini – il tema sarà: “Zootecnia ed economia circolare: il modello italiano di filiera”.

Numerose le imprenditrici agricole che hanno contribuito ad animare il padiglione 7 della fiera nell’agriasilo insieme alla delegazione del gruppo Donne Coldiretti Brescia.
Spazio alle fattorie didattiche con numerosi laboratori: “vedere da parte di bambini grande interesse al mondo rurale ed in particolare al mondo degli animali è sempre appagante, –  racconta Carola Morandi dell’agriturismo Dosso Badino a Monticelli Brusati –  insegnare loro come comportarsi con gli animali fa crescere in loro grande senso di responsabilità è senza dubbio un percorso che porta all’avvicinamento al mondo agricolo”.

Nel ricco palinsesto dei tre giorni ampio spazio ai giovani imprenditori con la partecipazione del delegato nazionale Enrico Parisi: “l’incontro di questo pomeriggio è una grande opportunità di crescita – commenta Alessandro Scartapacchio delegato provinciale di Coldiretti giovani impresa Brescia- confronto e dialogo sono sempre utili per i giovani imprenditori agricoli quale occasione unica di crescita personale e professionale”.

E ancora, showcooking con i  cuochi contadini, tra cui  la presidente di Terranostra Brescia Tiziana Porteri, degustazioni e momenti di formazione dedicati ai soci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *