Giugno 25, 2024

Views: 15

Gli alberi ora tagliati saranno sostituiti da un bosco

Come preannunciato, lo scorso 9 aprile sono stati avviati i lavori di messa in sicurezza e sistemazione idraulica del torrente Garza – località San Polo. Il progetto prevede il controllo delle esondazioni del Garza, nelle zone libere a nord della stazione metropolitana San Polo Parco, con la realizzazione di piccoli argini in terra.

L’avvio del cantiere ha comportato il taglio di alcune piante propedeutico alla realizzazione delle opere, il numero delle piante tagliate è stato limitato allo stretto necessario per la realizzazione degli arginelli previsti nel progetto e per garantire l’accessibilità dell’area di cantiere.

Nell’area dove sono stati effettuati i tagli, oltre alle opere di messa in sicurezza idraulica, verrà realizzato, a servizio dei residenti, un collegamento ciclopedonale dalla zona di via Tiziano/via Sanzio alla stazione metropolitana. Inoltre, a fine cantiere è previsto l’imboschimento di un’ampia area (ca. 6500 mq) a est della stazione metropolitana, anche a compensazione dei tagli che si sono resi necessari in questi giorni.

Una volta realizzate le opere, il quartiere sarà dotato di un’area verde più ampia rispetto alla situazione attuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *